STEFANO BENEDINI

Nasce a Milano il 22 maggio 1964. Entra a far parte della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala nel 1975 e finisce i suoi studi di danza, diplomandosi nel 1984.

Dopo aver collaborato con i Corpi di Ballo di vari Teatri italiani, tra i quali l'Arena di Verona e la Fenice di Venezia, nel 1986 vince il Concorso ed entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. Ed è proprio al Teatro alla Scala che realizzerà tutta la sua carriera da ballerino, rivestendo spesso ruoli solistici e da Primo Ballerino. Partecipa a produzioni classiche lavorando con coreografi tra i quali Rudolf Nureyev, Roland Petit, Natalia Makarova, Roland Hynd, Patrice Bart, Pierre Lacotte e Ugo Dell'Ara…. Lavora anche in produzioni neoclassiche, moderne e contemporanee che lo portano ad incontrare coreografi quali Roland Petit, Brigit Culberg,Jirì Killian, Mats Ek, Alvin Ailey, Amedeo Amodio, Mauro Bigonzetti, Massimo Morricone ma anche Maurice Bèjart, Kenneth MacMillan, John Cranko, George Balanchine e molti altri. Da qualche anno insegna in numerose scuole di danza e si occupa di ballerini professionisti .