CHIARA BIANCHI

Nata a Milano inizia a intraprendere lo studio della danza classica all'età di sette anni presso l' Associazione Atleti di Milano.
Si accosta nel 1989 anche alla danza modern-jazz continuando gli studi classici. Dal 1997 al 2001 è impegnata nella realizzazione dello spettacolo di teatro danza "Berceuse di un ricordo che danza" con coreografie di Claudia Parrini e musiche originali di Carlo Maria Arosio. Dal 2001 inizia a studiare nel Centro Internazionale Danza di Parma con Camilla Negri dove, solo un anno dopo, inizia ad insegnare. Nel 2002 inizia parallelamente ad insegnare all'Accademia Danza Studio di Modena.

Nel 2004 partecipa al Concorso Internazionale Città di San Marino ottenendo un premio speciale come miglior gruppo partecipante.
Dal 2004 partecipa a numerosi concorsi come insegnante e coreografa ottenendo il secondo e il terzo premio al Concorso internazionale città di Pinerolo e il primo premio come miglior coreografia al Concorso di Riccione.

Dal 2005 lavora come danzatrice per la Compagnia Eidosdanza di Reggio Emilia nelle produzioni di REA, Strobe e Women. Contemporaneamente continua lo studio della danza classica con Sveva Berti.

E' laureata in Conservazione dei Beni Culturali indirizzo contemporaneo con una tesi intitolata "Le coreografie di Mauro Bigonzetti per Aterballetto".

E' diplomata in Pilates con l'insegnante Giuseppe Orizzonte presso la Cruising.

Ha frequentato corsi di aggiornamento sulla Propedeutica classica e moderna con Cristina Bozzolini, direttrice artistica di Aterballetto e del Balletto di Toscana. Frequenta stage con Brian Poer, Ariella Vidach, Daniel Tinazzi, Elisa Davoli, Mauro Bigonzetti, Mauro Astolfi, Eugenio Buratti, Sveva Berti, Francesco Nappa.

Nel 2010 viene scelta per due spettacoli Chere Kitty e News con coreografie di Paolo Nocera che vennero realizzati in Francia a Moulouse.
Realizza 2010 la coreografia Lo specchio supremo e nel 2011 Chain con ballerine del corso professionale del Centro Internazionale Danza di Parma. Fino al 2012 lavora presso il Centro Internazionale Danza di Parma come formatrice e coreografa di modern e come istruttrice di Pilates Matwork, anche nella distaccata sede di San Secondo parmense. Grazie alla sua esperienza artistica collabora alla realizzazione di scenografie e costumi. Dal 2012 si ritrasferisce a Milano dove collabora come co-direttrice artistica della scuola Spazio Danza Milano e nella Spazio Danza Eventi attraverso la quale è ideatrice, insieme a Federica Salvetti dello spettacolo Words in Action.

Con i suoi allievi partecipa a numerosi concorsi tra i quali Show One di Monza e Concorso internazionale danza città di Pinerolo con ottimi risultati.
Dal 2014 fonda ed è coreografa della compagnia LostInMotion insieme a Valentina Petrosino e Oriana Barbuzzi.

Premi vinti recentemente: 2014 come coreografa: concorso Show One Monza: primo premio solista juniores, secondo premio solista baby, secondo posto gruppo modern juniores, premio della critica. Concorso Internazionale Città di Pinerolo: terzo posto solista baby. 2015 come coreografa: Concorso Show One Monza: primo posto solista baby, secondo posto gruppo modern juniores, premio originalità solista juniores, primo posto gruppo baby. Concorso Albarella Danza: terzo posto gruppo baby, corso professionale coreografo diploma nazionale coreografia.